Il mondo delle Saune

Calore come purificazione del corpo. Vapore come materializzazione dello spirito.

Secondo alcune leggende la sauna è un luogo sacro, di meditazione e di culto. La sacralità di questo luogo deriva dall’abbinamento del potere mistico del fuoco, ritenuto capace di avvicinare l’uomo agli déi, abbinato al vapore creato dall’acqua gettata sulle pietre roventi che rappresenta lo spirito della vita. Oggi in Asmana, grazie alla suggestione dalle cerimonie sensoriali, questo antico rituale si rinnova, offrendoti l’occasione per uno stacco dai ritmi frenetici della vita quotidiana.

Biosauna Zen

La Biosauna Zen (temperatura 60° – umidità 30%) è il luogo ideale per la meditazione. Mentre il vaporizzatore, riscaldando le erbe o la frutta essiccata, aromatizza l’intero ambiente, la cromoterapia crea un’atmosfera rilassante, resa magica dalla suggestione della parete in vetro con vista sulla cascata. Al suo interno si svolgono alcune cerimonie particolari.

Sauna delle Erbe

Grazie al suo grande braciere centrale e la sua forma rettangolare, la sauna delle Erbe (temperatura 70° – umidità 25%) è particolarmente adatta allo svolgimento delle cerimonie multisensoriali. Acqua e ghiaccio miscelati ad oli essenziali consentono ai “Maestri di Cerimonia” di regalare agli ospiti piacevoli e rilassanti carezze di calore. Attraverso antiche e riconosciute manovre di sventolamento le guide dei rituali ti coinvolgono in una cerimonia dove il calore della sauna, i profumi degli oli essenziali e la musica, portano ai giorni nostri le tradizioni dei riti purificatori di un tempo.

Wine Sauna

Così chiamata per il particolare soffitto ed il braciere ottenuti dal legno di botti di rovere nelle quali veniva invecchiato il vino proveniente dalle colline Toscane, questa suggestiva sauna finlandese (temperatura 80° – umidità 20%) è semi-interrata e collocata nel giardino. Arricchite da speciali oli essenziali, al suo interno si svolgono le cerimonie più ‘calde’ ed emozionali.